Ogliastra

Published on 24 Ottobre, 2013 | by Claudia Zedda

0

Il museo “Su Logu de s’Iscultura” a Tortolì piace a BravaCasa

Tu lo hai già visitato? E’ aperto dal 1995 e si tratta di un museo a cielo aperto interamente dedicato all’arte contemporanea. Il Museo Su logu de s’Iscultura forse i sardi lo frequentano poco ma di recente è piaciuto così tanto ai non sardi che è uscito un articolo a lui dedicato sulla rivista nazionale Brava Casa.

“Ha cose da favola”, recensisce l’articolo e in effetti a visitarlo si scopre che l’arte contemporanea è piuttosto attuale e affascinante. La particolarità del museo è la sua divisione in due parti: la parte al coperto si distacca completamente da quella all’aperto, ben piazzata nella zona dell’ex mercato civico, si insinua piacevolmente nelle vie del paese, portando arte sotto casa dei cittadini.

A lasciare a bocca aperta piccoli e adulti è soprattutto la dimensione delle sculture, davvero grandi, e non tutte figlie del genio sardo: espongono a Su Logu de s’Iscultura Mauro Staccioli, Antonio Levolella, Umberto Mariani, Maria Lai, Ascanio Renda, Pietro Coltella e Hitetoski Nagasawa, ma l’opera che più attrae il visitatore, specie se piccolo è il Pinocchi Gigante, di Alex Pinna.

Insomma un’eccellenza Made in Sardegna, ideale per un’escursione autunnale in famiglia. 

Commenti

Commenti


About the Author

Avatar



Comments are closed.

Back to Top ↑