Portano la sagra..." /> "Portiamo la sagra degli agrumi in giro per l'Italia" - SARDEGNA


“Portiamo la sagra degli agrumi in giro per l’Italia”

Portano la sagra degli agrumi di Muravera in giro per l’Italia. Nei musei e nelle mostre fotografiche. Tra gli applausi e la meraviglia dei visitatori. Che chiedono: “Ma Muravera dove si trova?”.

Lino Scarsi, Andrea Gandino e Andrea Gaione (nella foto da destra a sinistra), piemontesi (rispettivamente di Molare, Tagliolo e Ovada) rispondono con un sorriso: “In Sardegna, vicino a Costa Rei”. E se ancora ci fosse qualche dubbio… “guardi, dalle parti di Villasimius”.

Lino, Andrea e Andrea sono tre appassionati di fotografia (fanno parte dell’associazione Photo35, circa 40 iscritti) che hanno scoperto Muravera e il Sarrabus qualche anno fa.

Su indicazioni dell’amico Gabriele Airi nel 2013 hanno visto per la prima volta la sagra degli agrumi. E l’hanno immortalata con una lunga serie di scatti: “Una bellissima esperienza – racconta Lino – che abbiamo documentato esponendo poi le foto prima presso la biblioteca del Comune di Molare poi ad Alessandria. Sessanta scatti che sono piaciuti così tanto che quasi non volevano restituirceli”. Volti di Sardegna, il titolo della mostra. Esposizioni che sono poi proseguite sino all’ultima, terminata lo scorso 11 ottobre a Rocca Grimalda (Alessandria) dal titolo “Volti d’Oltremare”.

“Dopo aver visto la nostra prima Sagra degli Agrumi – ha detto Lino – non potevamo che ritornare nel Sarrabus per nuove fotografie. Bellissima anche la fase dei preparativi alla Sagra”.

Non solo agrumi. Lino, Andrea e Andrea in occasione dell’ultima mostra hanno suddiviso il lavoro in tre parti: paesaggi, fauna e la festa. Immagini, anche in movimento. E tante idee per il futuro prossimo: “Io e Andrea Gandino – ha detto ancora Lino – abbiamo realizzato una stupenda raccolta fotografica delle vie del centro storico di Muravera. Foto in Hdr per mostrare l’architettura della parte più antica del paese”.

Muravera e non solo. “Il Sarrabus – ha concluso Lino – è un territorio fantastico, ancora da scoprire. E ogni volta che esponiamo le foto vediamo quanto interesse suscita. Fantastici gli spunti che offre, per esempio, il sito minerario di Monte Narba. Noi, nel nostro piccolo, faremo di tutto per promuoverlo”. Un grazie di cuore, infine “a tutte le persone che lo abitano, meravigliose davvero. E agli amici che ci hanno accompagnato alla scoperta del territorio”.

La prossima esposizione è in programma a Natale, presso il museo Tubino di Masone (Genova). All’interno le foto della sagra degli agrumi di Muravera vicino a quelle del grande fotografo di moda milanese Giovanni Gastel. Una grande occasione per mostrare al pubblico le bellezze del Sarrabus. Grazie a Lino, Andrea e Andrea.

 

Commenti

Commenti

Tags: , , , , ,


About the Author

Avatar



Comments are closed.

Back to Top ↑