Curiosità

Published on 26 Maggio, 2019 | by Redazione

0

Stregato dalla Sardegna ha raggiunto (quasi) tutte le spiagge per ritrarle su tela

vittorio viti 2In giro a piedi per le spiagge di tutta la Sardegna con il pennello in mano. Per poi, di volta in volta, ritrarre ogni singola meraviglia.

E’ quello che ha fatto un pittore-artista piemontese di 41 anni, Alberto Vittorio Viti.

“L’idea di ritrarre la Sardegna – spiega Alberto – mi venne nel 2014 quando un amico nel mese di giugno mi ospitò a Calasetta. Era la prima volta che mettevo piede in Sardegna…”

Scattò il colpo di fulmine.

“Due mesi dopo decisi di tornare perché volevo visitare tutta la parte costiera. Partendo da Alghero percorsi il perimetro della Sardegna in senso orario. A piedi, coi bus, e tanto autostop. In giro tra campeggi, b&b e case di persone conosciute lungo il viaggio… Appena trovavo degli spot che mi ispiravano, mi piazzavo con le mie tele e coi miei pennelli, riproducendo quello che mente, cuore e mani mi suggerivano di interpretare”.

Da quel momento Alberto non si è più fermato ed ha iniziato un viaggio di Regione in Regione per dipingere le meraviglie dell’Italia.

Ma la Sardegna lo ha stregato: “Ho una spasmodica attrazione. Fisica, viscerale. Perché secondo me, la Sardegna, crea dipendenza. E fortunatamente non è curabile”.

Ecco l’elenco delle località che Alberto ha raggiunto in Sardegna:
Alghero, Fertilia, Stintino, La Pelosa, Porto Torres, Castelsardo, Roccia dell’elefante, La Ciaccia, Valledoria, Badesi, Capo Testa, Valle della Luna, Santa Teresa di Gallura, Isola della Maddalena, Palau, Capo Ferro, Porto Cervo, Golfo Aranci, Olbia, La Cinta, Tortoli, Arbatax, Muravera, Costa Rei, Villasimius, Cagliari, Chia, Porto Pino, Carbonia, Iglesias, Buggerru, Oristano, S’Archittu, Bosa Marina, Alghero

Commenti

Commenti

Tags: ,


About the Author

Redazione



Comments are closed.

Back to Top ↑