Villasimius

Published on 19 Settembre, 2019 | by Redazione

0

Porto Giunco, la cartolina del sud Sardegna

Colori caraibici, lunghissima, affascinante. Siamo a Porto Giunco (Villasimius), la spiaggia cartolina per eccellenza.

Per raggiungerla si percorre la strada che conduce al porto turistico e, proprio di fronte al porto, si svolta a sinistra.

Trecento metri e si arriva al parcheggio principale, a pagamento sino al 30 settembre (5 euro la giornata intera per le auto, 3 per le moto). Parcheggio seguito dal personale della Villasimius Srl, la società in house che gestisce appunto i parcheggi.

Una volta sulla spiaggia la visione è idilliaca: sabbia fine e bianchissima, acqua azzurra, fondale basso e trasparente. In acqua è possibile vedere e dar da mangiare ai tanti pesciolini che popolano questa oasi marina.

Una delle particolarità della zona è lo stagno di Notteri che si trova a ridosso della spiaggia. In alcuni periodi dell’anno stagno e mare si uniscono e danno forma ad un ulteriore spettacolo della natura. Ci troviamo all’interno di un’area naturalistica di grande interesse dove si possono vedere gli splendidi fenicotteri rosa.

Ma non è tutto: sul promontorio (a destra per chi guarda verso il mare) c’è l’imponente torre spagnola di Porto Giunco. Da lì il panorama che si vede è di quelli che resteranno per sempre scolpiti nel cuore.

Commenti

Commenti

Tags: ,


About the Author

Redazione



Comments are closed.

Back to Top ↑