Muravera

Published on 16 Agosto, 2017 | by Redazione

0

Un chilometro di accoglienza: in mille a tavola a Muravera per “Su Cumbidu” di Ferragosto

Tutta la via Roma pedonale apparecchiata per “cumbidare” i turisti. La seconda edizione de Su Cumbidu de Ferraustu (anche se sarebbe più corretto scrivere di Mesaustu) è stata un grande successo.

Oltre mille i posti a tavola (con richieste per almeno altri mille) per la cena del 14 agosto. E per gli ospiti il sapore delle pietanza tipiche, dai ravioli alla carne arrosto, dalle pratzidas ai dolci di mandorle. E poi malloreddus, antipasti, fregola. Per finire con un po’ di mirto o “arangiu de murera”.

Una grande varietà dispiegata nelle diverse tavolate. Tavoli organizzati dalle tante associazioni locali (comprese semplici famiglie) con la regia dell’ideatore dell’evento, Carlo Deidda.

Presenti anche il sindaco di Muravera Marco Falchi e il parroco don Emilio Manca.

Una dimostrazione di accoglienza in stile sardo perfettamente riuscita.

Commenti

Commenti

Tags:


About the Author

Redazione



Comments are closed.

Back to Top ↑