Costa Rei

Published on 18 Febbraio, 2017 | by Redazione

0

“Qui il paradiso della Caretta caretta, aiutateci a monitorare i nidi”

Un nido a Cala Pira, uno a Villasimius, un altro a Costa Rei.

L’estate appena trascorsa ha visto ben tre nidificazioni della Caretta caretta nel sud est dell’isola. Tutte e tre andate a buon fine con la nascita delle tartarughine. Andata a buon grazie soprattutto ai volontari che hanno sorvegliato i nidi giorno e notte, pioggia e mareggiate comprese.

Adesso però serve una squadra organizzata per scovare da giugno a settembre eventuali altri nidi e monitorarli (anche perché chissà quanti altri non sono stati avvistati e magari sono andati distrutti).

Il progetto si chiama Qui caretta ci Cova ed è stato promosso da Mauro Murru, il direttore del Ceas (centro di educazione ambientale) di Muravera: “Servono fondi e persone per istituire le squadre che dovranno operare la prossima estate, dateci una mano. Formeremo tutti i volontari, faremo delle lezioni sulle spiagge, distribuiremo brochure e magliette”.

Mauro ha così lanciato una raccolta fondi dal basso che trovate qui assieme al programma dettagliato. Se si riuscirà a raggiungere la quota prevista Costa Rei diventerà davvero una spiaggia a misura di tartaruga. E i protagonisti, oltre alle Caretta caretta, saranno i volontari e i turisti.

Nella foto la “prima nata” lo scorso 13 ottobre a Piscina Rei. E’ stata chiamata “Princess Naturalia da Muravera”.

Commenti

Commenti

Tags: , ,


About the Author

Redazione



Comments are closed.

Back to Top ↑