Villasimius

Published on 17 Settembre, 2016 | by Redazione

0

Aline Frazão in concerto dal vivo per la prima volta in Italia

Un concerto dal vivo, prima assoluta per l’Italia, dell’artista angolana di lingua portoghese Aline Frazão .

E’ il grande evento di questa sera, sabato 17 settembre, a Villasimius in Piazza Gramsci.

Cantante, compositrice, chitarrista e produttrice, Aline Frazão è nata e cresciuta a Luanda e vive attualmente a Lisbona. Partecipa alla redazione della rivista Rede Angola, sulla quale firma un editoriale settimanale.

Aline Frazão e il suo quartetto proporranno il proprio jazz Atlantico, lusitano e afrobrasiliano attraverso un vasto repertorio di musiche e testi originali, influenzati dalla cultura ritmica delle coste meridionali africane, dalla bossa sudamericana e dalla saudade portoghese.

I temi proposti sono frequentemente dedicati alle istanze di libertà dei diritti della persona e sull’affermazione di autonomia politica nella terra d’Angola; la sua ultima produzione discografica, a titolo Insular pubblicata nell’estate del 2015, propone i temi dei viaggi verso e dalle isole, delle dimensioni emotive e spirituali evocate dalle geografie insulari e l’aspettativa di nuove esistenze in quegli stessi ambienti.

Insieme a Aline Frazão saranno sul palco Marco Pombinho alle tastiere, Rui Pedro Vaz “Pity” al basso e Miroca Paris alla batteria e percussioni.
Insular prosegue domenica 18 settembre con il raffinato concerto in duo di Silvia Belfiore al piano e Aline Frazão alla chitarra e alla voce.

Pianista e docente di storia della musica in Italia e Portogallo, Silvia Belfiore ha inciso sei dischi tra cui nel 2012 il proprio “Omaggio all’Africa” per pianoforte solo. Il suo interesse per la musica d’Africa nasce dalla suggestione delle modalità dei compositori contemporanei africani, i quali traslano direttamente sul pentagramma l’enorme patrimonio delle tradizioni musicali del proprio continente.

Insular è organizzata e finanziata insieme allo SPRAR, il sistema nazionale italiano di protezione dei rifugiati.

Foto di Marco Almeida (musicfest.pt)

Commenti

Commenti

Tags: , ,


About the Author

Redazione



Comments are closed.

Back to Top ↑