News

Published on 10 Luglio, 2016 | by Redazione

0

La Sardegna che non vorresti: una volpe impiccata

Una volpe è stata uccisa e appesa ad una rete di una azienda agricola (foto S.D., archivio Grig).

A denunciare la vicenda il gruppo di intervento giuridico con un durissimo comunicato: “Lì, a due passi dalla strada che porta migliaia di turisti da Cagliari verso le spiagge di Villasimius (CA) – si legge – ecco uno dei volti della Sardegna. Uno dei volti più truci, squallidi”.

E ancora: “Un esemplare di volpe (Vulpes vulpes) impiccato alla recinzione di un’azienda agro-pastorale. E’ stato trovato la mattina di oggi, 10 luglio 2016, a Santa Barbara, nella frazione costiera di Solanas, Sinnai (CA)”.

Le associazioni ecologiste Gruppo d’Intervento Giuridico onlus e Lega per l’Abolizione della Caccia hanno immediatamente proceduto a specifica denuncia al Corpo forestale e di vigilanza ambientale e ai Carabinieri del N.O.E.: l’uccisione fuori dal periodo di caccia e con metodologie crudeli è sanzionata penalmente.

Leggi qui tutto il comunicato:

La crudeltà a S. Barbara di Solanas (Sinnai, CA).

Commenti

Commenti

Tags: , ,


About the Author

Redazione



Comments are closed.

Back to Top ↑