Villasimius

Published on 31 Maggio, 2016 | by Gianluca Fadda

0

Villasimius, referendum per nuovi sensi unici e Ztl h24

Meglio una viabilità del centro urbano che rispecchi le esigenze di una località turistica ormai “di grido” e quindi con più spazi dedicati ai pedoni che numerosi passeggiano per le vie, oppure un piano del traffico che invece tenga conto delle esigenze dei residenti e crei loro il minimo disagio?

E’ probabilmente uno dei principali temi di dibattito in qualsiasi meta vacanziera che per alcuni mesi si trasforma da piccolo paese in cittadina di medie dimensioni. Villasimius Unita, l’associazione di cittadini da cui è scaturita l’attuale maggioranza dell’amministrazione comunale, chiede un parere in merito promuovendo un “referendum” tramite la sua pagina ufficiale di Facebook.

La proposta facente parte del quesito è l’inversione del senso di marcia della via Umberto e l’eliminazione quindi di conseguenza di alcuni tratti in doppio senso di circolazione, spesso soggetti ad imbottigliamenti di traffico e “conflitti” tra auto e pedoni, e l’istituzione della ZTL per 24h anche se in forma ridotta (a partire dall’incrocio di via Marconi sino a quello di via Capitano Gatta) almeno per i tre mesi estivi più affollati, da giugno ad agosto.

Commenti

Commenti

Tags: , ,


About the Author

Gianluca Fadda



Comments are closed.

Back to Top ↑