Calcio

Published on 3 Febbraio, 2014 | by Gianluca Fadda

0

Sarrabesi, giornata no. Prima sconfitta per il San Vito

Girasole – San Vito 2-1

Villasimius – Gemini Pirri 1-2

Fa notizia la prima sconfitta del campionato per il San Vito maturata in Ogliastra contro il Girasole, probabilmente la squadra più in forma del girone e diretta inseguitrice della capolista. I sanvitesi incassano il loro primo stop dopo 18 risultati utili consecutivi, 17 vittorie e 1 pareggio, ma mantengono comunque un cospicuo margine di vantaggio: + 11 punti.

“Abbiamo subito il primo goal nei primi 30 secondi di partita – dice mister Padiglia dopo la gara – poi abbiamo dominato ma abbiamo subito la loro seconda rete in contropiede. Ci tengo a segnalare che più che una partita è stata una caccia all’uomo da parte degli avversari che alla fine hanno contato 6 ammoniti e un espulso tra le loro file”. Per la cronaca il goal dei bianco blu è stato realizzato da Piccarretta su calcio di rigore.

Il Villasimius invece confeziona oggi il più classico degli harakiri regalando nel finale la vittoria al Gemini che si porta a casa punti preziosissimi per la lotta alla salvezza.

La cronaca: primo tempo soporifero che fa pentire i pochi infreddoliti spettatori presenti di aver abbandonato il focolare domestico. Unico sussulto un goal annullato agli ospiti per posizione di off-side.

La ripresa, ma ci voleva poco, è decisamente più vivace. Passano subito in vantaggio i padroni di casa al 1° minuto con Alessandro Cocco, vecchia volpe dell’area di rigore che conclude una , forse l’unica della partita, bella azione corale dei gialloblù. Gli ospiti non sembrano in grado di reagire e restano pure in 10 al 20°.

La partita sembrerebbe finire qua ma prima al 30° e poi al 45°, sugli sviluppi di 2 azioni-fotocopia scaturite da calci piazzati, gli ospiti segnano le due reti che costruiscono la loro insperata rimonta.

Commenti

Commenti

Tags: , ,


About the Author

Gianluca Fadda



Comments are closed.

Back to Top ↑