Altri Sport

Published on 29 Novembre, 2013 | by Vanessa Usai

0

CagliariRespira record, al via in 1.300: il Sarrabus tifa Michele Merenda

Iscrizioni record alla CagliariRespira 2013, la mezza maratona organizzata dalla ASD Cagliari Marathon Club che alla sua sesta edizione si conferma l’evento più atteso del panorama podistico sardo. Secondo i dati resi noti durante la conferenza stampa di presentazione della manifestazione, ai blocchi di partenza, domenica 1 dicembre, saranno presenti ben 1.300 atleti, di cui 1.000 iscritti alla 21,097 km e 300 alla 13 km, senza contare i partecipanti alla non competitiva di 6 km e alle Kids run, per le quali c’è ancora tempo per registrarsi fino al giorno della gara.  Al via ci saranno anche la Campionessa Italiana di Mezza Maratona Claudia Pinna e il sarrabese adottivo Michele Merenda, che lo scorso anno si era classificato al secondo posto. Dopo la grande prova disputata nella 21 km del Triathlon Forte Village e la vittoria nella gara team, il 27 ottobre scorso, non è escluso che a Cagliari, in un percorso con un’altimetria molto più agevole di quello di Santa Margherita di Pula, lo chef siciliano trentaduenne possa ambire al gradino più alto del podio.

Alla corsa non competitiva di 6 km, pensata per gli ormai numerosi “corridori della domenica” non ancora inclini alla competizione e alle lunghe distanze, è possibile partecipare anche in compagnia del proprio cane. L’iniziativa è promossa dall’ultramaratoneta e appassionato di corsa con i cani Italo Orrù.

In quella che si preannuncia come una grande giornata di sport, la CagliariRespira non dimenticherà le vittime dell’alluvione che ha travolto la Sardegna. Prima della partenza i partecipanti saranno invitati ad osservare un minuto di silenzio in ricordo delle 16 vittime. Per onorare la loro memoria, gli atleti della ASD Cagliari Marathon correranno indossando un nastro nero. I “black ribbon” saranno disponibili durante la consegna dei pacchi gara, allo Stadio dell’Atletica, sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre, per tutti gli atleti e i loro familiari e amici che vorranno aderire a questa iniziativa. Contestualmente sarà promossa una raccolta fondi il cui ricavato sarà interamente devoluto alle famiglie colpite dall’alluvione.

 

 

 

 

Commenti

Commenti

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑