Sagre e Feste della Sardegna no image

Published on novembre 13th, 2008 | by Sardegna Vacanza

0

Rassegna dei vini novelli. (Milis)

Oltre ad essere una sagra a carattere enologico, quella di Milis è una festa che consente l’incontro e la conoscenza di tutti quelli che sono i prodotti caratteristici del territorio, e che consente inoltre un maggiore e sempre migliore contatto con il dintorno del paese, oggi assolutamente rivalutato rispetto al passato. Intento nel 1988 (anno d’esordio della sagra), era quello di valorizzare i vini novelli dell’isola. La sagra inaugurata dalla Pro Loco, con l’interessamento di Ernesto Collu, il primo anno presentò solamente quattro vini. Intenzione era quella di far conoscere il prodotto non solo alla solita categoria di consumatori, ma di coinvolgere pure giovani e donne, e vista la riuscita della manifestazione si può dire che l’intento sia stato raggiunto appieno, dato che i vini oramai presentati sono all’incirca venti, e i visitatori della sagra, un numero sempre crescente. Ha avuto inoltre il pregio, la manifestazione, di essere la prima in Sardegna a puntare sulla qualità dei novelli.

La sagra prende avvio agli esordi di Novembre. La piazza principale del paese viene allestita tramite bancarelle che presentano il vino di ogni cantina e ne consentono la degustazione. Accanto è possibile trovare bancarelle che promuovono i prodotti da sempre appartenuti alla zona, dando la possibilità di farli conoscere ad un pubblico sempre più ampio. Nei giorni di festa la Pro Loco organizza visite guidate presso chiese, edifici storici e fontane. Sono inaugurate in concomitanza della sagra mostre temporanee, tra le quali dobbiamo ricordare quella Micologica, e quella che ricostruì con precisione la bottega di un venditore di agrumi di Milis. Chiaramente non dobbiamo dimenticare che è possibile visitare presso il palazzo Boyl l’eccezionale Museo del Gioiello e Costume sardo e ancora la mostra di pittura curata dall’Associazione Morsi d’Arte. Fra le pitture esposte, quella che verrà ritenuta vincente, e dunque migliore, avrà l’onore di rappresentare la sagra tutta. E seppure l’attrazione principale resteranno i vini novelli, il valore variegato della sagra deve essere tenuto in considerazione; valore che ispeziona aspetti enologici, culturali, tradizionali e gastronomici. Un evento a cui partecipare sicuramente.

Essendo competizione a tutti gli effetti i vini novelli in gara verranno valutati da una Commissione d’Assaggio, composta normalmente da una delegazione di sommeliers della Facoltà Agraria dell’Università di Sassari. Scelto il vincitore, questo verrà eletto a miglior novello per l’anno in corso. E immaginiamo che l’onore sia grande. Immagine di yashima

Claudia Zedda

Commenti

Commenti


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Ricevi subito i tuoi SARDinia COIN

    SARDINIA COIN Ricevili Gratis - Airdrop
  • Scopri le meraviglie della Sardegna

  • Categorie

  • Articoli Recenti

  • Image

  • Fans

  • In evidenza